Alcamo, ordinanza per prevenire gli incendi: sanzioni da 450 euro

Firmata l’ordinanza sindacale immediatamente esecutiva con cui scatta il divieto, in prossimità di boschi o terreni incolti ricadenti nel territorio comunale di Alcamo, dal 15 giugno al 15 ottobre, di accendere fuochi, bruciare sterpaglie, accendere falò, gettare mozziconi di sigarette da veicoli in movimento e sostare con le auto a marmitta catalitica in zone erbose. Inoltre i cittadini proprietari, affittuari e coloro a che a qualsiasi titolo godono di terreni all’interno del territorio comunale devono provvedere, entro il 14 giugno, al decespugliamento di sterpaglie e a realizzare fasce taglia fuoco di almeno 10 metri in prossimità di fabbricati, boschi strade pubbliche e private e della ferrovia per prevenire gli incendi. Qualora l’estensione dei terreni superasse i 3.000 mq, in sostituzione della pulizia è ammessa l’apertura di viali tagliafuoco di almeno 10 metri. Ai trasgressori sarà elevata una sanzione amministrativa in misura ridotta pari a 450 euro.

Fleece lined boots can be ultra stylish
woolrich jassen George Clooney Testifies in Fraud Trial

after freeing one of the female warriors elsewhere
chanel uk
Fund Ownership Filings In Consumer And Retail