Alcamo Marina, intesa Comune e ditta. Niente servizio in città per due giorni. Proroga all’azienda non ammessa al nuovo appalto

0
949

Dalle prime ore del mattino, mezzi e operai dell’Energetikambiente hanno cominciato a ripulire Alcamo Marina caricando tonnellate di spazzatura oramai in via di putrefazione e fortemente maleodorante. Il provvedimento, disposto ieri nel primo pomeriggio dall’assessore Vito Lombardo, ha però sospeso il servizio nel centro abitato di Alcamo e nelle periferie. Oggi quindi niente raccolta di organico e di RSU nella zona azzurra, lunedì primo la spazzatura non verrà ritirata nemmeno nella zona verde. Non c’è stato il tempo per comunicare tale decisione, presa in fretta e furia per evitare che ad Alcamo Marina la situazione degenerasse ancora di più, e molti alcamesi che risiedono in città hanno ugualmente esposto RSU e organico. Non tutti, infatti, sono avvezzi all’uso costante di social, smartphone o computer.

La prossima settimana potrebbe essere decisa, almeno per alcuni giorni, l’alternanza della raccolta fra Alcamo e la vasta zona balneare di villeggiatura. Un apposito calendario verrà stilato di concerto fra amministrazione comunale ed Energetikambiente. Intanto non si conoscono ancora gli aspetti dell’accordo che porterà all’ennesima proroga dell’appalto all’azienda che da oltre un decennio, prima con il nome Aimeri, espleta ad Alcamo il servizio di raccolta dei rifiuti. La stessa ditta era stata esclusa dall’appalto-ponte, quello vinto dalla Tekra che poi ha rinunciato, perché non iscritta alla white-list della Prefettura di Milano.

Una questione che può apparire di lana caprina ma che invece va messa in risalto e analizzata. Energetikambiente non può aggiudicarsi gli appalti perché non in regola con le norme “anti corruzione”, però può ottenere ugualmente proroghe dal comune guidato dal sindaco Surdi, seppur per evitare l’incancrenirsi di un’emergenza senza precedenti ad Alcamo Marina e nel mese di giugno, quando i cittadini si trasferiscono nelle loro case di villeggiatura.