Alcamo-Lunedì Festa dell’Europa con gli studenti

0
380

 

L’evento coinvolgerà gli istituti della provincia di Trapani che hanno partecipato al progetto “A Scuola di OpenCoesione” (ASOC) 2015-2016: il Liceo Statale “V. Fazio Allmayer” di Alcamo, il Liceo Scientifico “V. Fardella” e l’ Istituto d’Istruzione Superiore “L. Da Vinci” di Trapani, oltre a numerose istituzioni territoriali: i Comuni di Alcamo e Trapani, l’ Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia – Ambito Territoriale per la Provincia di Trapani, il Polo Territoriale di Trapani dell’Università degli Studi di Palermo, il Consorzio Universitario, il Libero Consorzio Comunale di Trapani e il Museo Regionale Interdisciplinare “A. Pepoli” di Trapani. È la Festa dell’Europa 2016 che, in occasione dell’anniversario della storica dichiarazione Schuman del 1950, celebra la pace e l’unità in tutti i paesi dell’Unione Europea. Ad promuoverla ad Alcamo, il centro Europe Direct Trapani, ufficio locale di rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Lunedì 9 maggio, a partire dalle ore 09:00, al centro congressi Marconi di Alcamo saranno così presentanti i risultati finali del progetto di didattica interdisciplinare, frutto dell’accordo tra il MIUR, il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS), il Dipartimento per le Politiche di Coesione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della stessa Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. I progetti su cui verterà l’incontro saranno: quello del “Completamento del centro comunale di raccolta (CCR) e delle isole ecologiche del Comune di Alcamo”, portato avanti dall’istituto alcamese Allmayer, quello riguardante il restauro, la valorizzazione e l’adeguamento impiantistico dell’edificio monumentale del Museo Pepoli di cui si è occupato il liceo scientifico Fardella di Trapani e , infine, quello su consolidamento, ristrutturazione e restauro conservativo del Complesso San Domenico del Comune di Trapani, al quale hanno lavorato gli studenti dell’Istituto Leonardo da Vinci, sempre di Trapani. All’evento saranno presenti, tra gli altri: il commissario straordinario del Comune di Alcamo Giovanni Arnone, il sindaco del Comune di Trapani Vito Damiano e i dirigenti dei tre istituti scolastici coinvolti. Ma i veri protagonisti della giornata, saranno gli studenti, i quali illustreranno i risultati dei progetti predisposti durante il percorso interdisciplinare sul tema del monitoraggio civico e delle politiche di coesione.