Alcamo. Grande partecipazione alla festa di sant’Anna

0
204

Momenti di aggregazione e di preghiera. La possibilità quindi di stare insieme per celebrazioni religiose e attività ricreative. Il quartiere si anima grazie alle manifestazioni, varate durante l’anno dalle parrocchie alcamesi. E sono entrate nel vivo le cerimonie per la solennità di Sant’Anna, in corso di svolgimento nella chiesa Cappuccini-Sant’Anna di Alcamo. Ieri sera la benedizione delle mamme in attesa, oggi la partecipazione dell’associazione “Figli in cielo”. E domani sera, martedì, il concerto del coro “Francesca Adragna” con le Canzoni di un tempo, all’interno del Giardino della Misericordia. Il primo appuntamento col programma ricreativo è stato fissato per mercoledì alle 21,15 con la commedia “Bedda di fora… e fraricia di rintra”, a cura del gruppo la Maschera per la regia di Sebastiano Milito. E fino al 28 luglio da vedere nel salone parrocchiale una mostra di quadri detti “paesaggi”. Si tratta di vecchi quadri, che un tempo abbellivano le pareti delle stanze di tantissimi alcamesi. In quasi tutte le abitazioni diversi quadri per raccontare la storia di Santa Genoveffa. Intanto stamane gli operai del Comune hanno smontato il palco installato in piazza Castello per rimontarlo nella Cittadella dei giovani per le iniziative legate alla solennità di Sant’Anna. Va sottolineato che il gruppo di operai che si occupa dei palchi è quello che forse lavora più di tutti al Comune. E tornando alla solennità di Sant’Anna venerdì 26 luglio uscirà alle 18 la processione.