Alcamo, divieti vari per Carnevale

    0
    410

    Il sindaco del Comune di Alcamo, Giacomo Scala richiama i cittadini ad un contegno rispettoso dell’altrui sicurezza, quiete ed integrità, considerato l’uso sconsiderato di strumenti, sostanze e materiale molesti nel periodo di Carnevale, che possono provocare danni alla salute delle persone, dell’ambiente, nonché turbare la sicurezza pubblica, anche in conseguenza delle reazioni incontrollate che spesso ne derivano.

    Un’ordinanza sindacale prevede per tutto il periodo del Carnevale 2012, dal 19 al 21 febbraio, il divieto assoluto, su tutto il territorio comunale, spazi ed aree pubbliche, locali e aree aperti al pubblico, dell’uso, sotto qualsiasi forma, di petardi, bombolette spray, schiumogene, fiale maleodoranti, polveri pruriginose, manganelli o mazzette di plastica o gomma e di qualunque altro oggetto o strumento che possa arrecare disturbo o danno alle persone.

    Ai trasgressori sarà applicata la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di Euro 25,00 ad un massimo di Euro 500,00, fatte salve le sanzioni di natura penale nel caso in cui il fatto costituisca reato.

    La Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine sono incaricate dell’applicazione delle disposizioni.