Alcamo, da Lourdes le reliquie di santa Bernadette

0
401

La provincia di Trapani si prepara ad accogliere le reliquie di santa Bernardette, provenienti dal santuario di Lourdes. L’appuntamento rientra tra le tappe del pellegrinaggio che la teca, contenente una cartilagine della Santa, sta compiendo in tutta Italia per iniziativa dell’U.N.I.T.A.L.S.I, l’ Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali. Le reliquie della Santa saranno consegnate dal presidente della sottosezione di Palermo a quello della sottosezione di Trapani, Mariella Iovino, e arriveranno nella diocesi trapanese martedì 21 gennaio 2014. Il programma già concordato con il vescovo e con don Vincenzo Basiricò, prevede la prima tappa proprio ad Alcamo martedì 21, dove è stato costituito un gruppo di volontari unitalsiani, che insieme al gruppo di Castellammare del Golfo, accoglierà le reliquie di santa Bernardette, nella parrocchia S. Anna – Cappuccini. Sarà certamente un momento forte e toccante per tutti i fedeli della città Nel pomeriggio, un’altra sosta è prevista a Custonaci, con momenti di preghiera, celebrazioni ed animazioni a cura dei gruppi parrocchiali e si concluderà con una lunga veglia di preghiera coordinata da padre Giovanni Mucaria. Mercoledì 22 gennaio le reliquie di Santa Bernardette arriveranno nel capoluogo al santuario Maria SS. Annunziata, che può accogliere un buon numero di fedeli, ammalati (in carrozzina e non) e volontari, oltre alle associazioni diocesane che verranno coinvolte. Alle ore 18,00, è prevista la conclusione con la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli, ove è stata prevista anche l’amministrazione del sacramento dell’unzione degli infermi. Alle ore 21,00 seguirà la processione con i flambeaux nei giardini della Villa comunale Pepoli per rientrare successivamente nella Cappella della Madonna, dove si terrà fino alle ore 24,00, una veglia di preghiera animata dai giovani. Giovedì 23 la consegna delle reliquie al presidente della sottosezione di Mazara del Vallo.