Alcamo-Compost, in arrivo alti sconti sulla Tari

0
625

Fare il compostaggio conviene ad Alcamo: sia sul piano economico, considerando che è in arrivo uno sconto sulla bolletta dei rifiuti da parte del Comune ancor più significativo rispetto a quello in vigore, ma anche sul piano ambientale. Praticare il compostaggio è davvero semplice: operazione che è stata illustrata questa mattina al Parco suburbano agli alunni di diversi istituti comprensivi in collaborazione con Wwf, Legambiente e Laurus , Zero Waste Sicilia, Orza e la società di gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città, l’Aimeri Ambiente. L’amministrazione comunale sta cercando in ogni modo di sensibilizzare tutti all’utilizzo della compostiera.

Scopo dell’iniziativa: sensibilizzare quanto più possibile gli alunni e i loro familiari. Si sono dati, infatti, istruzioni e consigli per usare da soli la compostiera e produrre il proprio compost, ottimo fertilizzante per la terra. Inoltre, è stata consegnata una simulazione di riduzioni dei costi della tassa sui rifiuti per chi usufruisce del compostaggio, secondo le attuali previsioni e secondo la proposta di modifica avanzata dall’assessore all’Ambiente. fare il compost è semplicissimo: basta mettere in fondo al bidone del terriccio, quindi inserire i rifiuti vegetali ed in minima parte anche animali, meglio se umido e secco disposti per strati. Il tempo poi farà decomporre il contenuto creando dell’ottimo fertilizzante. Con tre chili di rifiuto umido si ottiene un chilogrammo di compost. Con questa pratica si va a salvaguardare principalmente il suolo e quindi l’ambiente in cui si vive.