Alcamo-All’Unitre la presentazione di “Viaggio nella vita”

 

Sarà presentato giovedì prossimo, inizio alle 17,30 presso la sede dell’Unitre della via Girolamo Caruso di Alcamo il nuovo libro di Roberto Tumbarello. “Viaggio nella vita” (Armando Editore, pagine 208, euro 14), è dedicato soprattutto ai giovani. “Ma sarà un’utile lettura – dice l’autore – anche per genitori e insegnanti”. Tumbarello, noto giornalista di origine marsalese, trapiantato da tanti anni a Roma, è un esperto di comunicazione e diritti umani. Scoprì di godere della fiducia dei giovani, e quindi rivolgersi a loro, quando, poco tempo fa, al termine della presentazione di un suo libro in una scuola di Terracina, una ragazza di 14 anni chiese il microfono per dirgli: “Ti voglio tanto bene”. È, infatti, a lei che Tumbarello dedica “Viaggio nella vita” e a tutti i giovani in cerca di comprensione per affrontare gli ostacoli e le insidie della società. La prefazione, scritta da una dirigente scolastica, invoglia a leggere il libro, che non è assolutamente politico, e ne auspica l’adozione nelle scuole.

Tumbarello è uno dei rari italiani che non dà la colpa ai politici della situazione in cui il paese versa, ma alla borghesia e al ceto produttivo che hanno abdicato al ruolo naturale di guida della società per aggregarsi alla corte di questuanti che mendicano briciole di potere. Sono i giovani che debbono combattere la corruzione, che è all’origine della crisi, per riappropriarsi del proprio futuro. A dirigere il dibattito sarà Maria Messina, preside dell’Unitre, l’Università delle Tre età, molto attiva ad Alcamo per le iniziative culturali e didattiche.