Adescava minorenni in una scuola ericina, arresti domiciliari per un assistente tecnico marsalese

Adescamento e atti sessuali con minorenni: scattati gli arresti domiciliari per un assistente tecnico marsalese di 51 anni. L’uomo, in servizio presso un istituto scolastico superiore di Erice, avrebbe approfittato della sua posizione carpendo la fiducia di alcuni alunni che, all’epoca dei fatti, avevano tra i 16 e 17 anni. L’inchiesta è partita dalla denuncia della madre di uno studenti che avrebbe notato messaggi strani sul cellulare del figlio. Previsto per oggi l’interrogatorio di garanzia davanti al gip di Palermo.