L’ufficio Tributi del Comune di Alcamo rende noto che sono in corso di recapito domiciliare gli avvisi di pagamento concernenti la Tari, in acconto pari al 40%.

“La scadenza è prevista per il 16 maggio e in caso di pagamento in ritardo entro la settimana successiva alla scadenza – puntualizza l’assessore all’Economia, Roberto Scurto – non verranno applicati interessi e sanzioni”.

I contribuenti sono invitati, così come previsto nell’avviso recapitato, a comunicare gli estremi catastali degli immobili, in tutti quei casi in cui tale informazione non è riportata nell’avviso ricevuto.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP