‘Youth Forum’, tre giorni di ‘green economy al parco nazionale di Pantelleria

L’isola laboratorio di futuro sostenibile con il Pantelleria Youth Forum, l’appuntamento che si terrà da domani fino a sabato, durante il quale più di 50 giovani si incontreranno per condividere un’opportunità di confronto sui nuovi modelli di crescita sostenibile e di valorizzazione del territorio. I partner dell’evento (Parco Nazionale Isola di Pantelleria, SVIMEZ Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno e Scuola di Politiche) proporranno una tre giorni articolata in quattro sessioni plenarie, durante le quali, i relatori, approfondiranno tre parole chiave: “paesaggio”, “identità”, “energie”. L’appuntamento è al centro di un progetto triennale fondato su ecologia, crescita sostenibile e conoscenza con l’intento di essere un percorso virtuoso e replicabile, basato su un approccio multidisciplinare legato ai temi della green economy, dell’agricoltura, dell’energia, delle nuove tecnologie e del turismo sostenibile. Al Forum parteciperanno studenti della Scuola di Politiche provenienti da tutta Italia, dell’Istituto Superiore Almanza di Pantelleria e i giovani dei Parchi Nazionali. Ad aprire la manifestazione domani, insieme al Presidente del Parco Nazionale Isola di Pantelleria, Salvatore Gabriele, sarà un testimonial d’eccezione, l’ex campione del mondo, Marco Tardelli. La sessione plenaria conclusiva, nella mattinata di sabato, sarà aperta dal direttore Agenzia ItaliaMeteo, Carlo Cacciamani, che parlerà di cambiamenti climatici e del patto tra le generazioni. Seguirà un approfondimento sulla “green generation” e l’eredità del Pantelleria Youth Forum con le domande degli studenti e delle studentesse rivolte a Gaetano Armao (vicepresidente e Assessore all’Economia – Regione Siciliana); Salvatore Gabriele; Barbara Lori (assessore Regione Emilia-Romagna), Patrizio Scarpellini (direttore Parco Nazionale delle Cinque Terre), Giampiero Sammuri (presidente Federparchi), Giuseppe Vignali (direttore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano).