Weekend dedicato all’asino pantesco. Sull’isola di Pantelleria, anche esperti di Reggio Emilia

L’asino pantesco, pregiata razza in via d’estinzione, è la centro del nuovo progetto educativo dell’Ente Parco Nazionale di Pantelleria. Per l’occasione presente sull’isola pantesca l’educatore Massimo Montanari che ha rappresentato   il primo passo del percorso di collaborazione con l’associazione “Lento Vagare”, finalizzata alla valorizzazione e tutela degli asini panteschi attraverso percorsi di cura degli animali, di avvicinamento all’uomo, sensibilizzazione e informazione. Un incontro tra esperti del settore, tenutosi presso il Centro   Visite   Museo   “Geonaturalistico   di   Punta   Spadillo”,  per   conoscere   le   attività   che   coinvolgono queste specie animali, grazie anche alla collaborazione dell’allevamento di San Matteo a Valderice.