Via Madonna del Riposo ad Alcamo, demolizione ex garages Segesta

0
337

Al via la demolizione dello storico immobile a due piani, di circa 750 metri quadrati ciascuno, che si trova nella centralissima e trafficatissima via Madonna del Riposo di Alcamo, proprio di fronte alla chiesa di Santa Maria di Gesù. Il transennamento dell’immobile, che si affaccia su quattro strade, e il deposito di grandi cassoni per il materiale di risulta, è la premessa dei lavori che inizieranno a giorni. Solo il piano terra venne realizzato all’inizio degli anni ’50 dal Comune su sollecitazione di un imprenditore illuminato: l’ingegnere alcamese Riccardo Sandias per farne  la sede permanente della Fiera vinicola-gastronomica. Riccardo Sandias è stato uno dei primi in Sicilia ad imbottigliare il vino ed ebbe un periodo di successi. Lo stesso dal 1952 realizzò, nello spiazzale dell’ex arena Garden, (Collegio dei Gesuiti,) la prima Fiera vinicola. Ma l’iniziativa non decollò per ostacoli di varia natura e non per volontà dell’ingegnere Sandias.

Quell’immenso locale a piano terra ha avuto alterne fortune. Ma in massima parte è stato quasi sempre chiuso e quindi non utilizzato.  Per un paio d’anni ospitò l’autofficina degli autobus extraurbani, gestiti allora dal cavaliere Cesare Barbera, palermitano, poi ceduti alla Segesta. Nel 1991 su progetto dell’ingegnere Francesco Sciacca, dirigente comunale, venne realizzato il progetto per la costruzione del primo piano da destinare a Centro operativo per operai comunali. In pratica gli operai ogni mattina avrebbero dovuto presentarsi al Centro, dove era previsto il deposito di materiale, per avere le direttive dei lavori dl giorno. Ma per la distanza con gli uffici della via tenente Manno l’iniziativa restò al palo. Una decina di anni fa l’immobile venne acquistato dai titolari di due supermercati per realizzarne un terzo. Ma i lavori non sono mai partiti. Ora l’ultima tappa.

Il piano terra ospiterà un supermercato.  Il secondo piano destinato ad uffici. Ad Alcamo è un vero boom per quanto riguarda i supermercati. Tredici operano in città mentre sono in corso in diverse zone lavori per costruire centri commerciali. In contrada Palma  un immobile di mille e 300 metri quadrati  è stato affittato per la vendita di casalinghi ed elettrodomestici. Sempre in contrada Palma in fase di costruzione un immobile di mille metri quadrati per un centro commerciale. Attività commerciali anche nella sede dell’ex cantina Saraceno che sorge nella via Madonna del Riposo. Si tratta di mille e 500 metri quadrati più un’area attigua di 4 mila metri quadrati.  In vendita per tre milioni e mezzo di euro in contrada Case Rosse un magazzino di ben 9 mila metri quadrati che è stato di proprietà di Vito Nicastri, ex re dell’eolico