Vaccinazione covid-19, al via per altra fascia di età in Sicilia

Ha preso il via stamane, in Sicilia, la campagna di vaccinazione anti-Covid riservata ai cittadini dai 65 ai 69 anni (non ricompresi nei target per i quali sono già in corso le operazioni di prenotazione e somministrazione del vaccino), che da subito potranno avere accesso ai sistemi telematici di prenotazione per richiedere il vaccino AstraZeneca.

Le procedure sono analoghe a quelle già in atto nel territorio siciliano per gli altri target della campagna vaccinale: si può, infatti, adoperare la piattaforma della struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane, prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o attraverso il portale regionale www.siciliacoronavirus.it.
Oltre alla modalità online, è possibile prenotare anche attraverso il call center dedicato – telefonando al numero verde 800.00.99.66 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi) –   attraverso i 687 sportelli Postamat e tramite il canale costituito dai portalettere di Poste Italiane che possono inserire in agenda gli appuntamenti richiesti dai cittadini appartenenti alla categoria interessata.

Si ricorda che il vaccino è gratuito. Ma occorre fare attenzione: indossare la mascherina, non assembramenti e mantenere le distanze perché i dati  sono preoccupanti: in Sicilia nell’ultima settimana i contagi sono aumentati del 50 per cento. Ad Alcamo superano i 150. Va inoltre sottolineato che entro la fine del mese sarà disponibile il vaccino Jhonson e Jhonson, monodose e indicato  per le fasce di età dai 30 ai 60 anni