Tre furti in supermercati nel giro di una notte, anche a Terrasini. Carabinieri arrestano palermitano

Nella scorsa notte, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno arrestato in flagranza di reato un trentatreenne, ritenuto responsabile di rapina aggravata in danno di tre esercizi commerciali fra Palermo e Terrasini, in concorso con altre persone ancora in corso di identificazione. Il 33enne, residente nel quartiere Zen di Palermo è già noto alle forze dell’ordine, è accusato anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri hanno raccolto gravi indizi di reato nei confronti del 33enne e dei complici che, a volto travisato e armati di una pistola ad aria compressa avrebbero fatto irruzione in un supermercato di Terrasini dove, con l’arma in pugno, avrebbero minacciato gli addetti alla cassa per appropriarsi del denaro, fuggendo poi con l’intero cassetto. I carabinieri tempestivamente hanno intercettato l’autovettura mentre faceva rientro a Palermo e il 33enne è stato bloccato dopo aver fatto ingresso in una palestra.