Trapani: ubriaco ed armato di coltello, aggredisce un passante

 

Sabato sera i militari dell’Arma, su segnalazione di un cittadino, sono intervenuti nei pressi della così detta “Chiazza”, a seguito di un’aggressione subita da un passante ad opera di un pregiudicato che, armato di coltello e in evidente stato di ebbrezza.

Il malcapitato, nonostante le ferite subite al volto e al fianco, è riuscito a scappare.  All’arrivo delle Forze dell’Ordine  l’aggressore si è scagliato contro i militari intervenuti per sedare la lite, venendo prontamente bloccato dal personale dell’Arma. Così A. G., 24enne ericino, è stato dichiarato in arresto con le accuse di lesioni aggravate, resistenza a Pubblico Ufficiale e porto ingiustificato di coltello.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’arrestato è stato poi accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.