Trapani: pane al sapor di cocaina

Un filone di pane condito con un ingrediente particolare, la cocaina. Un giovane, Alberto Sansica, 32 anni, è stato arrestato a Trapani dagli agenti della sezione di polizia giudiziaria della Procura, perché sorpreso a trasportare una decina di dosi di cocaina, per circa 8 grammi, nascosti, per l’appunto, all’interno di una pagnotta di pane. Sansica è stato bloccato all’imbarcadero degli aliscafi per le isole Egadi e sottoposto a perquisizione. Portava con se un sacchetto con dentro il pane, ha detto agli agenti che avrebbe dovuto consegnarlo ad un passeggero in partenza. La scoperta è stata sorprendente. Una delle pagnotte era stata bucata e svuotata di parte della mollica per permettere così di introdurre le palline di cocaina. Il destinatario di quel pane è rimasto però senza volto, né Sansica ha collaborato alla identificazione. Il giovane è stato così arrestato, il gip ha convalidato il fermo e disposto gli arresti domiciliari.

including a once in a lifetime grand prize
wandtatoo Are tights with shorts inappropriate for summer

Once you have chosen a model
burberry outletIdeal Gifts For A Debutante