Trapani, in arrivo reliquia di papa Woytila

0
530

Martedì prossimo arriverà, presso il santuario della Madonna di Trapani, una reliquia di San Giovanni Paolo II: si tratta dello Scapolare del Carmine del papa santo (nel 1993 Giovanni Paolo II si recò in visita pastorale a Trapani e ad Erice).

Lo scapolare giungerà al santuario alle ore 21. Seguirà una catechesi di padre Lucio Maria Zappatore, carmelitano e parroco della parrocchia “Regina Mundi” a Tor Spaccata a Roma, molto conosciuto a Trapani e diventato famoso perché nel corso di un incontro col clero romano fece parlare in romanesco papa Woytila con l’ormai celebre famosa espressione: “Damose da fa. Volemose bene. Semo romani”.

Mercoledì, memoria liturgica di San Giovanni Paolo II, si terrà un’intensa giornata celebrativa e il santuario resterà eccezionalmente aperto dalle ore 7 fino alle ore 23. Il programma si concluderà sabato 25 con una fiaccolata nel giardino del santuario.

A Marsala intanto si attendono, invece, domani le reliquie di San Pio da Pietrelcina presso la parrocchia San Matteo: alle ore 22 l’accoglienza dei resti sacri al portone della chiesa con le candele accese. Lunedì 20 e martedì 21 in programma numerosi momenti di preghiera che termineranno martedì alle ore 21:00 con il congedo dalle reliquie.