Strage di Brescia (1974), avvocato alcamese ottiene revisione e denuncia ‘tentativi subdoli’

Un avvocato alcamese, Saro Lauria, è riuscito a riaprire il caso della Strage di piazza della Loggia. Una delle pagine più buie d’Italia che portò all’ergastolo di Tramonte.  Venerdì parte il processo di revisione, richiesto e ottenuto da Lauria che ha raccontato di ‘interferenze subdole’