Storico ad Alcamo Marina: ‘caretta-caretta’ depone le uova. Evento mai segnalato, finora, nel Golfo

deposizione uova ad Alcamo Marina

Un evento straordinario favorito, probabilmente, da quel lock-down che ha ripulito notevolemente il mare e l’ambiente agevolando il ritorno delle più disparate specie animali. Una tartaruga marina ‘caretta-caretta’ ha deposto le uova sulla spiaggia di Alcamo Marina, nel pieno centro della frazione balneare. Le covate in un primo momento sembravano due, una vicina all’altra, a poche decine di metri dal lido Alkamar e nel tratto di spiaggia che porta alla Battigia. Non ci sono segnalazioni di eventi simili nell’intero Golfo di Castellammare, Un evento quindi assolutamente storico.

L’arrivo della ‘caretta-caretta’ e la deposizione delle uova è stata notata da una ragazzina di 11 anni che ha avuto la sensibilità di avvisare i genitori. Immediatamente sul posto sono arrivati gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo di Castellammare del Golfo, la polizia municipale del comune di Alcamo e le associazioni ambientaliste. La tartaruga, dopo avere deposto le uova, ha ripreso il mare. La zona è stata dapprima controllata e protetta dalla Capitaneria di Porto e poi transennata dai vigili urbani e dai dipendenti comunali.

I militari dell’ufficio marittimo di Castellammare sono poi rimasti sul posto fino alle 3 della notte. Questa mattina è poi arrivato un delegato del ministerro dell’ambiente che ha certificato la straordinarietà dell’evento e che monitorerà costantemente la situazione fino alla nascita dei piccoli, prevista fra circa 60 giorni. Il cammino, comunque, non sarà semplice perchè qualche violenta mareggiata o l’intervento di animali predatori potrebbero danneggiare o distruggere le uova, più di quaranta.

Continuerà quindi l’ìimpegno delle associazioni, della polizia municipale, della capitaneria di porto e di tutti i cittadini affinchè lo straordinario evento giunta in porto. Intonro al 20 agosto, quindi nel pieno del periodo estivo e quando le località balneari vengono prese d’assalto dai turisti, decine e decine di piccolssime tartarughe marine potrebbero uscire dai gusci e dirigersi verso il mare. Un evento assolutamente da non perdere e non soltanto per coloro che amano immensamente la natura.