Sicurezza sismica, a rischio ala del classico di Alcamo. Chiuso il ‘D’Aguirre’

Tempi grami per i licei classici della provincia di Trapani. Proprio ieri è stato totalmente chiuso il liceo D’Aguirre di Salemi nell’ambito delle verifiche di vulnerabilità sismica che il Libero Consorzio, l’ex provincia regionale, sta portando avanti su tutto il patrimonio immobiliare scolastico. Si tratta del secondo ente in Sicilia ad avviare avviato questi importanti controlli per la staticità degli edifici e la sicurezza di studenti e personale. Nell’ambito delle stese verifiche qualche giorno fa è stata interdetta un’intera ala del liceo classico Cielo d’Alcamo, fa l’altro quella a sud dello storico edificio, la più recente.

Gli elementi statici hanno evidenziato la mancanza dei parametri minimi di sicurezza. Il dirigente scolastico Giuseppe Allegro, per l’ennesima volta nell’ultimo quinquennio, si è ritrovato nelle condizioni di dover fare i salti mortali per assicurare le aule agli studenti del classico alcamese. L’ufficio tecnico del Libero Consorzio, di concerto con i tecnici che hanno effettuato le verifiche, stanno già pianificando i costi degli interventi per mettere in sicurezza l’ala sud del liceo classico Cielo d’Alcamo. Dopo i tempi necessari a reperire le somme e redigere la progettazione, i lavori di consolidamento e mesa in sicurezza dovrebbero essere avviati nel periodo estivo o comunque nella prima fase del nuovo anno scolastico. Si tratta di opere abbastanze costose e che necessitano di tempi certamente non brevi per essere completate.

Lo storico plesso scolastico che sorge ad Alcamo in via Vittorio Veneto nel corso degli ultimi anni è stato soggetto ad altri lavori, spesso con enormi disagi per studenti, docenti e personale. Nel 2017 vennero rifatti i prospetti a causa dei rischi causati da alcuni cornicioni pericolanti, nel 2018 vennero puntellati i controsoffitti in attesa degli interventi definitivi che vennero avviati nel 2019 e conclusi a settembre dello stesso anno. Durante le opere tutte le classi vennero ospitate, anche con turni pomeridiani, nei locali del liceo scientifico Ferro, altra branca del medesimo istituto scolastico di istruzione secondaria.