Sicilia turistica a rifiuti zero: un tre giorni tra Isola delle Femmine, S. Vito Lo Capo e Paceco

0
488

 

Da Isola delle Femmine a San Vito Lo Capo e Paceco per una regione turistica libera dai rifiuti. Enti pubblici, associazioni ambientaliste, partner del settore della raccolta differenziata e non, saranno insieme per la realizzazione di tre giornate di eventi che vedranno protagonisti esperti di fama nazionale e internazionale. Il programma inizia venerdì 7 ottobre alle ore 9, con la eco-traversata a nuoto da Cinisi a Isola delle Femmine di Enzo Favoino, coordinatore del comitato scientifico di Zero Waste Europe, inserito tra i 50 “Pionieri del Riciclo” scelti a livello nazionale. Favoino attraverserà il golfo nuotando per circa 9 chilometri dal tratto di mare antistante l’aeroporto Falcone-Borsellino fino ad Isola delle Femmine con l’intento di sensibilizzare sulla pulizia del litorale e sulla raccolta differenziata. Durante la nuotata saranno coinvolte le associazioni e le scuole dei vari paesi del golfo (Cinisi, Carini, Capaci, Isola delle Femmine) che saranno impegnate nella pulizia del litorale. L’evento clou del programma previsto sabato 8 ottobre, a San Vito Lo Capo, presso il centro “Padre Anselmo Caradonna”, dove, a partire dalle 10 del mattino, si terrà un incontro-dibattito sul tema: “Turismo e raccolta differenziata”. L’appuntamento vedrà la partecipazione di esperti nel campo della raccolta differenziata tra cui Enzo Favoino, Walter Giacetti e Salvatore Genova. Saranno presenti: i sindaci di San Vito Lo Capo e di Isola delle Femmine; il presidente dell’Unione dei Comuni Elimo Ericini; Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia; Giuseppe D’Angelo, presidente di Rifiuti e Spreco Zero Onlus, che racconterà l’esperienza di Isola delle Femmine e i risultati raggiunti nella raccolta differenziata. A moderare l’incontro sarà il giornalista Max Firreri. Nel pomeriggio si terrà una tavola rotonda con i sindaci e i tecnici comunali per fare il punto della situazione sull’emergenza rifiuti in Sicilia. A chiudere la tre giorni sarà la passeggiata lenta alla Riserva Naturale di Monte Cofano di domenica 9 ottobre, a partire dalle ore 8.