Si è costituita “Libere Emittenti Siciliane”

    Sebi Roccaro, editore di Canale 8 è stato eletto all’unanimità, presidente dell’associazione Libere Emittenti Siciliane che si è costituita presso l’hotel “Wagner” di Palermo. Vice presidente dell’associazione è stato eletto il giornalista Pino Maniaci di Tele Jato. Presidente onorario sarà Rino Piccione del gruppo Tirreno Sat. Segretario tesoriere sarà Paolo Picone di Tv Alfa. Nel gruppo dirigenziale eletti anche Enzo Messina di Euromedia Srl “Tv Europa” di Canicattì e Nucci Piro (Tele Radio Sciacca). Fanno parte del Consiglio direttivo, oltre agli eletti: Paolo Raffa, Arcangelo Grassia, Giuseppe Speciale, Calogero Laquidara, Leonardo Cannizzo, Mario Bucello, Pasquale Turano, Carmela De Felicaia, Emanuele Giaimo, Calogero Sferrazza e Rosalinda Viola.

    Per la prima volta nella storia 60 editori siciliani si sono uniti per affrontare i problemi dell’editoria siciliana, già in grave difficoltà

    L’associazione è costituita dalle emittenti radio televisive locali. Tutela gli associati, promuove iniziative in favore dei soci, che mantengono comunque la loro totale autonomia e riservano all’associazione spazi comuni.

    I soci fondatori sono: Alpauno, Tv Europa Canicattì, Tvt, Video Sicilia, Video One, Antenna del Mediterraneo, Canale 9, Canale 2, Tele 90, Sestarete, Prima tv, Tele Radio Studio 98, Onda tv, Canale 46, Tele Rent, Tele Radio Sciacca, Ciak Telesud, Televideo Adrano, Tcf Tv, Antenna Uno, Antenna Uno Palermo, Canale 33, Trc Tv, TSB, Tele Centro Sicula, Tirreno Sat, Tele Occidente, Tv 7 di Partinico, Tele Aci Castello, Tele Sud 3, Free Tv, Tele Iblea, Tele Vallo, Canale 8, Tv Alfa, Azzura Tv, Rtp, Tele 8 Mazara, Tele Sud Palermo, Tele Jato, Trm, Tmc, Centro media di Partinico, Teleacras di Agrigento.

    (Nella foto, da sinistra: Pino Maniaci, Rino Piccione e Sebi Roccaro)