Segesta, rapina al Parco, Uil: “Incrementare livelli di sicurezza”

0
252

Questa volta i ladri si sono introdotti negli uffici in un momento in cui gli impiegati non erano presenti, hanno scassinato la cassaforte e portato via la somma di 30 mila euro. Quanto contenevano le casse grazie ai numerosissimi visitatori che hanno fatto ingresso allo splendido parco archeologico di Segesta, durante questo l’ultimo lungo fine settimana. L’area archeologica fu presa di mira già lo scorso settembre, quando due uomini riuscirono a portare via un bottino di circa 10mila eurodagli uffici amministrativi, in quel caso dopo avere minacciato un impiegato con una pistola.I due uomini, entrambi a volto scoperto, intimarono al malcapitato di aprire la cassaforte che si trovava nel locale e di consegnare loro i soldi che conteneva.Arraffato il denaro, riposto all’interno delle tasche dei pantaloni, i due si dileguarono a piedi; poiché non è possibile introdurre veicoli non autorizzati all’interno del parco verosimilmente, dopo, si pensa che si siano allontanati a bordo di un’automobile sulla potrebbe esserci stato un terzo complice ad attenderli. Per fortuna per la vittima non ci furono pesanti conseguenze, solo un iniziale stato di choc, superato il quale riuscì ad allertare il 112facendo intervenire sul posto i carabinieri della Compagnia di Alcamo e della Stazione di Calatafimi.Dopo quest’ultimo colpo, è intervenuto sull’accaduto il segretario generale Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino che ha dichiarato: “Quest’ennesimo episodio mette in luce come i responsabili della Regione Siciliana, ente gestore del parco, debbano urgentemente mettere in essere una serie di accorgimenti per innalzare il livello di sicurezza del luogo. Tutto il personale impiegato al parco archeologico, dai custodi agli amministrativi, deve essere certo di poter andare a lavoro senza rischiare la pelle. “E’ necessario incrementare la sicurezza all’interno del Parco archeologico di Segesta – continua Macaddino – a tutela dei lavoratori che vi operano e dei visitatori e turisti che lo visitano quotidianamente”.

 

The youngest of the Beckhams four kids
woolrich outlet Stock up on basic tops while fighting sex trafficking

Kors also has a
louis vuitton neverfulThe Latest Trends In Mens Hairstyles