Scuola in Sicilia. Al via l’assunzione di 3.700 insegnanti

Quasi 3.700 assunzioni nelle scuole in Sicilia. Lo stabilisce il decreto firmato dal ministro Patrizio Bianchi dopo il via libera arrivato anche dal ministero dell’Economia. Complessivamente dovranno essere coperti 94.130 posti in tutta Italia, già per l’anno scolastico 2022/23. Il tempo dunque stringe. Il provvedimento prevede assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado. Da Roma è arrivato l’ok anche all’assunzione complessiva (in tutta Italia) di 317 dirigenti scolastici e al trattenimento in servizio di 44 dirigenti scolastici. Il numero di posti su cui possono essere disposte le assunzioni a tempo indeterminato è assegnato per il 50% alle graduatorie dei concorsi per titoli ed esami attualmente vigenti e, per il restante 50%, alle graduatorie ad esaurimento. La ripartizione è effettuata su base regionale.  L’obiettivo del provvedimento è ora riuscire a garantire le assunzioni in tempo utile per l’avvio dell’anno scolastico. Ogni anno succede che all’apertura delle scuole tante cattedre sono scoperte on disagi per gli alunni e ritardi dell’attività didattica.