Scippo ad Alcamo, un poliziotto lo sventa

    Ancora uno scippo ad Alcamo e ai danni di un’anziana signora. Questa volta è stato sventato tutto dall’intervento di un funzionario di Polizia che trovandosi ieri mattina intorno alle 9,20 nei pressi di corso Belverde ha notato  una cinquantina di metri il tentativo di scippo da parte di due giovani con la signora a terra. Intervenuto i due sono fuggiti lasciando durante la fuga la refurtiva. la signora è stata prontamente soccorsa con il 118 e uomini dela POlizia e ricoverta all’Ospedale di Alcmao dove sono stati diagnosticati 30 giorni di prognosi.

    La Polizia si è messa sulle tracce dei due. Poi intorno alle 10 al Commissariato di Polizia si è presentato Pietro Gioè per la firma giornaliera essendo gravato da una misura di prevenzione a suo carico. insieme a lui c’era Antonino Zummo. Gioè è stato prima trattenuto nel Commissariato perchè durante lanotte pe due volte non era stato trovato dalla polizia a casa dove doveva stare e poi riconosciuto dal funzionario di polizia che era intervenuto per sventare la rapina ai danni della signora in Corso Belverde. Quindi Zummo, dopo una serie di indagini, è stato trovato in un bar. Per i due sono scattate le denunce e la traduzione al San Giuliano con l’accusa di rapina in concorso e lesioni gravi e per il solo Gioè anche l’inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale.