Sanità, Milazzo: alla provincia di Trapani oltre 43 milioni, soldi anche ad Alcamo

0
319

“A proposito dei finanziamenti per gli investimenti sanitari contenuti nell’accordo di programma con lo Stato ex art.20 della legge n. 67 del 1988, dopo aver effettuato un approfondimento con l’Assessore On. Baldo Gucciardi, è necessario precisare che le notizie diffuse erano assolutamente incomplete”. A dichiararlo la parlamentare regionale del PD, Antonella Milazzo, in merito alle notizie divulgate da alcuni giornali circa i finanziamenti dell’accordo di programma per gli investimenti sanitari.

“Importanti risorse sono destinate dal piano anche a Marsala, Castelvetrano e Pantelleria, oltre che a Trapani, Mazara del vallo, Alcamo e Salemi. Nell’accordo di programma quadro – continua – sono tra gli altri previsti un finanziamento per Marsala di 700.000 euro per la ristrutturazione di una parte del vecchio Ospedale S.Biagio da destinare a presidio territoriale di assistenza (PTA) ed uno di 500.000 per la ristrutturazione di alcuni locali dell’ospedale Nagar di Pantelleria da destinare a foresteria al servizio del PTA. Grazie a questi interventi e alla rinnovata e costante attenzione dell’Assessorato, Marsala potrà dotarsi di un ulteriore presidio a tutela della salute dei cittadini. Occorre inoltre precisare – continua Milazzo – che le somme destinate alla provincia di Trapani ammontano a 43.400.000 e non a 30.000.000 come pure riportato da alcune testate, per un ammontare pari al 10% della cifra destinata all’intera regione, percentuale ben al disopra di quella spettante a territori molto più estesi del nostro e che tale somme erano in una fase di stallo dal 2002. È veramente paradossale – conclude – che, a fronte di un grande risultato conseguito per la nostra sanità, vi sia chi, avendo pur ricoperto prestigiosi incarichi di governo proprio in quegli anni, distorca la verità dei dati per farne strumento di becero populismo”.