San Vito Lo Capo: arrestato ladro “stagionale”

Si era da poco trasferito a San Vito lo Capo, alla ricerca di un impiego per la stagione estiva, il rumeno arrestato ieri per tentato furto in abitazione. Si tratta di FLORIN LABONTU di 32 anni sorpreso dai Carabinieri ieri notte mentre cercava di rubare all’interno di un’abitazione. La segnalazione, della presenza del ladro, è partita dalla telefonata fatta al 112 dal proprietario della villetta sita in una zona di campagna leggermente decentrata dal paese, allarmato dagli strani rumori che provenivano dall’esterno della propria abitazione. Grazie al tempestivo intervento dei militari dell’arma, diretti dal Maresciallo Salvatore Doria e coordinati dal Capitano Savino Capodivento Comandante della Compagnia di Alcamo, il malvivente è stato bloccato prima che potesse darsi alla fuga. L’uomo aveva scavalcato il muretto di recinzione per penetrare nella proprietà, aveva inoltre cercato di entrare all’interno della casa da una porta/finestra che presentava segni di effrazione. I militari hanno colto l’uomo mentre era intento a rovistare all’interno di un mobiletto situato nella veranda. FLORIN LABONTU è stato quindi arrestato in flagranza di reato, interrompendo così la sua ricerca di lavoro per la stagione estiva.