S.P. 16 Mazara-Torretta: strada a rischio?

Le condizioni di precaria sicurezza in cui versa la strada provinciale che collega Mazara del Vallo con Torretta Granitola metterebbero a repentaglio l’incolumità di tutta l’utenza.

A lanciare l’allarme il Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Mazara del Vallo e il Comitato di Quartiere di C/da Bocca Arena, i quali richiamano l’attenzione degli enti preposti alla sicurezza stradale sulla situazione di grave pericolo in cui versa l’arteria, sprovvista di messa in sicurezza dopo l’interruzione dei lavori in corso per il rifacimento e il miglioramento della stessa.

L’arteria è percorsa giornalmente da parecchi cittadini residenti nella zona e non, e da un numero sempre crescente di ciclisti. Tra l’altro con l’approssimarsi dei mesi estivi vi sarà un aumento del numero di villeggianti e turisti, con l’inevitabile incremento di  veicoli transito in entrambe le direzioni, anche e soprattutto durante le ore serali.

Il tratto stradale – secondo quanto segnalato – sarebbe sconnesso, il manto sdrucciolevole, una carreggiata è sparita, i margini sarebbero pericolosi e pieni di “trappole”, le caditoie senza i tombini. Senza contare che le abbondanti piogge e la mancanza di reti contenitive hanno provocato lo scivolamento dei detriti nella strada.

“Quello che non è tollerabile – afferma Nicola Margiotta, uno dei residenti in zona – è l’indifferenza della classe politica, di fronte a questi pericoli”. Non basta, quindi, giustificare i continui incidenti stradali con lo stato d’alterazione dei conducenti o con la sola velocità”.

“Occorre affrontare e risolvere il problema – dichiara Rino Giacalone, uno dei Coordinatori del Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà – senza aspettare i proclami del giorno dopo, un modo semplicistico e irresponsabile per salvare la coscienza da parte di chi avrebbe l’obbligo non solo morale di intervenire”.

In una lettera aperta al Commissario straordinario della Provincia di Trapani, e inviata anche al Prefetto di Trapani e al sindaco di Mazara del Vallo, il circolo locale di SEL e il Comitato di Quartiere di C/da Bocca Arena, chiedono dunque, a ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità, tutti i provvedimenti necessari a garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini sul tratto di strada, con un tempestivo intervento per ripristinare la sicurezza stradale, prima che avvenga l’irreparabile.