Rimprovera la figlia e viene aggredito dal fidanzato

    0
    391

    Rimprovera la figlia perché non aveva rispettato l’orario per il rientro a casa e viene aggredito dal fidanzato di lei.

    È accaduto a Mazara del Vallo. L’aggressore, un giovane di 20 anni, che ha sfregiato in modo permanente il volto della sua vittima, è stato arrestato dagli agenti del locale Commissariato.