Recapita testa mozzata di un maiale a due fratelli. Denunciato giovane mazarese

I carabinieri di Mazara hanno   individuato   e   denunciato   un   giovane   mazarese per minacce. Il giovane aveva recapitato, infatti, la testa mozzata di un maiale davanti l’abitazione di due fratelli, anche loro residenti a Mazara del Vallo. A   conclusione   di  una mirata   indagine,   svolta   mediante   attività   info investigativa e l’analisi di diversi sistemi di video sorveglianza, istallati nei pressi del   luogo   dell’evento   e   zone   limitrofe,   proprio il giovane era stato   individuato dai militari  come   responsabile delle minacce ai due fratelli per futili motivi e dunque infine denunciato dai carabinieri.