Rapina in un tabacchino a Trapani. 23enne arrestato dai carabinieri

Un 23enne trapanese verso l’ora di chiusura  di un tabacchino nei pressi di Piazza Vittorio, approfittando della scarsa presenza di persone per le strade della città, si è introdotto all’interno del rivenditore di tabacchi e sotto minaccia di un grosso coltello, ha chiesto al titolare di consegnare il denaro presente nel registratore di cassa. Ad assistere alla scena un passante che, resosi conto della situazione, ha contattato immediatamente il 112. I carabinieri hanno raggiunto l’attività commerciale presa di mira e bloccato il giovane prima che scappasse. Il denaro è stato subito restituito alla vittima, mentre l’arrestato, è stato condotto  presso l’abitazione di residenza in regime degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.