Premio letterario Cielo D’Alcamo, designati i vincitori

Designati i vincitori della Terza edizione del Premio letterario “Cielo d’Alcamo” la più importante manifestazione culturale, organizzata dal Comune, che si svolge in città. La premiazione durante la cerimonia in programma al Centro Marconi, alla fine del mese entrante. La cerimonia in video conferenza e nel rispetto delle regole anticovid.  Il critico letterario è scrittore Emanuele Trevi ha vinto il premio di narrativa per il migliore incipit tratto dal suo libro “Due Vite” editore Neri Pozza. Per la poesia premiazione per  migliore incipit ad Andrea Bojani per il libro “Dimora naturale” editore Einaudi. Bojani ha scritto dieci romanzi. Collabora con diversi quotidiani e riviste.

I suoi romanzi sono stati tradotti in molte lingue. Premio di poesia per il migliore excepit al marsalese Nino De Vita per il libro “Il bilancio della luna” edizione “Le lettere”. Nino De Vita scrittore e poeta in lingua siciliana è considerato uno dei più interessanti e rigorosi interpreti della letteratura contemporanea. Un premio speciale internazionale sarà conferito a  Omer Meir Wellber, direttore d’orchestra del teatro Massimo di Palermo  e della Filarmonica della BBC. Di origine israeliana verrà premiato per il libro “Storia vera e non vera di Chain Birkner”, edizione Sellerio.

Il libro racconta il dramma della Shoa fino ai nostri giorni e dei rapporti di Israele con i palestinesi e problemi del Medio Oriente. Il premio a Wellber su proposta del giornalista Rai e scrittore Davide Camarrone che fa parte della giuria, insieme a Fabio Statti, bibliotecario e scrittore e Salvatore Ferlita, critico letterario e docente universitario. Durante la cerimonia un omaggio a Leonardo Sciascia, nel centenario della nascita del famoso scrittore siciliano.  A ricordare Leonardo Sciascia sarà il nipote Fabrizio Catalano, regista e coordinatore di tutti gli eventi dedicato allo zio. Direttore del premio letterario il giornalista-editore Ernesto Di Lorenzo. Suonerà alcuni brani la musicista Lucia Cassarà. Antonino Sanclementi e Deborah Labruzzo, attori del Piccolo teatro di Alcamo, leggeranno alcuni brani delle opere vincitrici.