Poeta e fotografo alcamese lancia il movimento “Arte Caleidoscopica”

Filosofo, poeta, fotografo, insegnante presso il liceo scientifico “Giuseppe Ferro” di Alcamo, non conosce pause l’eclettismo e lo spirito innovativo di Vito Labita, alcamese doc, formatosi all’università di Pisa. ha lanciato un nuovo movimento: l’arte caleidoscopica.

Da alcuni giorni Labita ha avviato le singolari “fototrasformazioni” su Instagram #artecaleidscopica e in poco tempo ha già ottenuto numerosi followers. Si tratta di un movimento visivo di avanguardia, certamente originale, che si ispira ai giochi del caleidoscopio. “Arte Caleidoscopica” ha anche una pagina facebook dedicata sulla quale altri artisti potranno postare le loro sperimentazioni fotografiche.

Filosofo, linguista, artista visivo e poeta Vito Labita, nella sua costante ricerca del nuovo e dell’Io interiore, ha fondato altri movimenti artistico-culturali. Tra questi il “The World With New Colors” e il “Divisionismo grafico”. Adesso ha elaborato il mondo della fotografia con la “Caleidoscopic Art”.