Picchia il padre 80enne, arrestato

0
441

Era già gravato da una misura di sicurezza il pregiudicato Fabrizio Ebole, quarantenne pregiudicato trapanese residente nella frazione di Napola, ma continuava a maltrattare i suoi familiari.

Sono stati i Carabinieri a porre fine alle intemperanze dell’uomo il quale, spesso in preda ai fumi dell’alcool, non si faceva scrupolo di picchiare l’anziano padre, di 80 anni, provocandogli lesioni anche per motivi assai futili, e distruggendo mobili e gli arredi di casa.

I militari in diverse occasioni erano stati chiamati ad intervenire sul posto, per svolgere l’arduo compito di mediazione tra le parti.

Ma nel frattempo hanno potuto  raccogliere anche  tutta una serie di elementi sulle condotte violente dell’uomo e proprio grazie al quadro accusatorio imbastito dai Carabinieri, l’autorità giudiziaria, condividendo le risultanze investigative, ha emesso un ordine di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari.

Ieri per Fabrizio Ebole sono scattate quindi le manette, e l’uomo, condotto a scontare la pena in un luogo diverso da quello del padre, sarà chiamato a rispondere davanti al Giudice dei suoi eccessi.