San Giuseppe Jato, piantagione di canapa a conduzione familiare. Tre arresti e due denunce

Dovranno rispondere dell’accusa di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti le 3 persone arrestate e le altre 2 denunciate dai carabinieri di Corleone. Tutti e cinque, padre, madre, figlio, figlia e genero avevano avviato, nella loro abitazione a San Giuseppe Jato, una piantagione di cannabis da 130 piante, il cui peso ammonta complessivamente a quasi 700 chilogrammi.

Le piante, alte oltre i 2 metri e in ottimo stato di maturazione, erano corredate da un efficiente impianto di irrigazione; Padre e figlio di 60 e 39 anni sono stati tradotti presso la casa circondariale “Lorusso-Pagliarelli”, mentre la madre 59enne è stata ristretta agli arresti domiciliari. La figlia ed il genero risponderanno dei reati loro contestati in stato di libertà.

 

INSERT