Perricone sulle sue dimissioni

    0
    351

    Pasquale Perricone, ha trasmesso un comunicato ufficiale in cui commenta le sue dimissioni dalla carica di assessore e vice- sindaco del Comune di Alcamo:

    “Mi è dispiaciuto davvero tanto aver dovuto formalizzare le dimissioni dalle cariche conferitemi dal sindaco Bonventre, ma com’è noto, le disposizioni che regolano le imminenti elezioni per il rinnovo degli organi istituzionali della regione Siciliana impongono a chi voglia partecipare a tale competizione, di rimettere le cariche rivestite.

    Valuterò in questi giorni se esistono le condizioni per una mia candidatura alle prossime elezioni regionali e, laddove dovessero esserci, proverò a mettere la mia esperienza politica, umana e professionale a disposizione del nostro territorio così come per altro credo di aver sempre fatto.

    Ho sostenuto, e continuerò a farlo, con tutta la lealtà e la serietà di cui dispongo il Sindaco Bonventre e la sua esperienza politica e amministrativa, (di cui io e il movimento Area Democratica ci riteniamo parte integrante), consapevole che l’impegno assunto con la città è di quelli straordinari e davvero gravosi per fronteggiare un periodo ricco soltanto di aspetti eccezionalmente negativi (finanziario, economico e occupazionale).

    Ho piena consapevolezza del lavoro che si è svolto in queste poche settimane di attività ammnistrativa in cui abbiamo dovuto non solo fronteggiare diverse emergenze (finanziarie, approvvigionamento idrico, etc.) ma attivare al contempo anche tutte quelle procedure connesse all’avvio di importanti opere pubbliche che a breve saranno realizzate nel nostro territorio così come ho altrettanta consapevolezza del difficile e impegnativo lavoro che dovrà essere sviluppato dal Sindaco e dalla sua giunta nei prossimi mesi ad ai quali ribadisco tutto il mio massimo supporto e leale disponibilità”.