Partinico: incidente sulla Ss186, donna in fin di vita

0
373

PARTINICO. Una donna in fin di vita, una ragazzina ricoverata e altri tre feriti lievi. E’ questo il bilancio di un pauroso incidente stradale che si è verificato questa mattina, intorno alle 8,30, sulla strada statale 186, all’altezza dell’ospedale Civico della città di Partinico. Un Rav 4, proveniente da Borgetto, per cause ancora in via di accertamento, si è scontrato frontalmente con una Fiat 600 guidata da una donna, Rosalba Lo Sicco, 44 anni di Partinico, che a bordo trasportava la figlia, A.G.M. di 14 anni. Probabilmente l’alta velocità e qualche manovra azzardata sono state le cause dell’impatto. In gravi condizioni si trova la donna che era alla guida dell’utilitaria: è stata trasportata con l’elisoccorso all’Ismett di Palermo grazie alla collaborazione tra i vigili del fuoco, l’organizzazione europea della protezione civile ed i sanitari del 118 che hanno coordinato tutte le operazioni di atterraggio e ripartenza allo stadio comunale “La Franca”. Secondo il primo referto medico la donna ha riportato danni ad un’aorta e al fegato e a diversi altri organi vitali. Le sue condizioni sarebbero disperate. La figlia ha ricevuto le prime cure al nosocomio di Partinico ed è stata trasportata successivamente in un ospedale di Palermo: non versa in pericolo di vita ma ha riportato fratture di una certa gravità e per questo si è voluto fare ricorso ad un reparto medico specializzato. A finire all’ospedale di Partinico anche i tre occupanti del fuoristrada, tutti di Borgetto: si tratta di A.P. di 43 anni, e dei due figli di 11 e 15 anni. Tutti hanno riportato delle lievi ferite e sono stati refertati con qualche giorno di prognosi. Ad effettuare i rilievi il comando di polizia municipale supportato dai carabinieri della locale stazione. Si sta cercando di capire soprattutto come si possa essere verificato l’impatto e quali le responsabilità.