Partinico, attentato del 27 dicembre. Bande musicali per solidarietà

0
434

Bande musicali mobilitate domenica prossima a Partinico in segno di solidarietà per l’attentato che lo scorso 27 dicembre distrusse due pulmini destinati al trasporto a scuola dei disabili. Scattò la solidarietà e mobilitazione e su proposta del Liceo Musicale “Vito Fazio Allmayer” di Alcamo, diretto da Vito Emilio Piccichè, è stata organizzata una kermesse di bande e orchestre giovanili che si esibiranno domenica prossima. L’iniziativa ha preso spunto dal monito lanciato dal sindaco Maurizio De Luca: “Solo l’arte può”! Una decina fra bande ed orchestre giovanili del territorio partinicese, domenica alle ore 11, muoveranno da diversi punti della Città di Partinico e, suonando, raggiungeranno la piazza principale dove, tutti insieme, intoneranno l’Inno Nazionale della Repubblica Italiana, accompagnati da un coro d’eccezione: i bambini ed i ragazzi disabili, le loro associazioni, le scolaresche e la popolazione partinicese. Grazie alla collaborazione di ANBIMA Sicilia diverse bande musicali hanno aderito alla manifestazione. Infatti nello stesso giorno di domenica ognuna di esse, nella propria città ed alla stessa ora, eseguirà nella piazza del proprio paese l’Inno Nazionale della Repubblica Italiana, invitando il proprio sindaco e la propria comunità a partecipare. Continua la gara di solidarietà per la comunità partinicese offesa dall’incendio degli scuolabus del 27 dicembre scorso. “Desideriamo ringraziare gli amici musicisti di Comiso, ANBIMA SICILIA, dice Vito Emilio Piccichè- l’ amministrazione comunale di Partinico, le associazioni di Comiso e Vittoria partecipanti, per l’adesione”. Domenica prossima risuoneranno insieme a Partinico le comunità di Aliminusa, Sommatino, Castrotreale , Santa Lucia del Mela, Militello Val di Catania e, ovviamente, Comiso.