Partinico, 11 opere in cantiere per il 2013

    “Entro il 2013 verranno cantierate opere pubbliche per 6 milioni e 700 mila euro”. A Partinico l’amministrazione comunale fa il punto sulle opere pubbliche già finanziate con fondi regionali nazionali ed europei che partiranno nel corso del prossimo anno, dopo l’approvazione a larga maggioranza del piano Triennale delle Opere Pubbliche.

    I lavori più importanti che partiranno entro l’anno 2013 sono undici e riguardano:

    il recupero dell’ex mattatoio (3 milioni e 400 mila euro), Sistema Informatico Territoriale (200 mila euro), manutenzione straordinaria di 20 strade (150 mila euro), urbanizzazione di via Bachelet (212 mila euro), lavori sul bene confiscato alla mafia di Contrada Alba Chiara (170 mila euro), ultimo stralcio messa in sicurezza Colle Cesarò (1 milione di euro), messa in sicurezza della scuola Mirto (280 mila euro), installazione di 34 telecamere di videosorveglianza (350 mila euro), recupero antichi ponti sul fiume jato (620 mila euro), mercato del contadino (242 mila euro), museo della memoria contadina Palazzo Ram (100 mila euro).

    Il presidente della Terza Commissione Consiliare Lavori Pubblici Vito Giuliano dichiara che “Adesso bisognerebbe programmare interventi strutturali per il miglioramento della situazione igienico sanitaria”.