Pallamano, ostica la corsa al primo posto per la Th Alcamo

0
352

Compito particolarmente arduo per la Th Alcamo: la formazione alcamese è infatti la sola che può lasciare aperto uno spiraglio d’interesse nel girone siciliano del campionato di serie A2 con il Kelona ormai lanciatissimo verso la promozione in A1. «Dopo la sconfitta di domenica scorsa a Petrosino con il Giovinetto – dice Benedetto Randes, tornato alla guida della Th Alcamo – abbiamo complicato la nostra corsa al primo posto, ora dobbiamo solo pensare solo al match con il Cus Palermo, squadra esperta ed ostica con alcune pedine molto interessanti. Noi stiamo ritrovando la migliore condizione fisica, anche se in settimana abbiamo avuto problemi di influenza per Guinci, mentre altri elementi praticamente non si possono più allenare con continuità a causa di alcuni corsi serali che stanno seguendo. Comunque – ha concluso il tecnico alcamese – il resto della rosa si sta allenando al meglio e penso che presto avremo una condizione fisica accettabile , con il nostro gioco anche dal punto di vista tecnico tattico che dovrebbe migliorare». Th Alcamo-Cus Palermo è uno dei classici della pallamano siciliana, ancora una sarà una sorta di scontro generazionale tra i tanti giovani della Th Alcamo e gli esperti giocatori del Cus Palermo guidati da Gianni Tornambè. Si gioca domenica 7 febbraio alle ore 18.00 agli ordini dell’inedita coppia Bertino e Boncoraglio.

 (Nella foto il 17enne pivot della Th Alcamo Angelo Grizzo)