Pallacanestro-Lipari Consulting batte l’altra capolista, ora è da sola in vetta  

0
404

 

lipari-consulting-torrenovese-11-12-2016-1L’unico vantaggio della Torrenovese arriva con il primo canestro della partita, una “bomba” di Micale, poi Provenzano e Genovese firmano il sorpasso mentre Ajola – 5 punti non appena tocca il parquet – scava il primo mini-solco portando la Lipari Consulting a chiudere il primo periodo avanti di 5 punti. Tutti i quarti sono stati vinti dai padroni di casa: 20-15 il primo periodo, 25-23 il secondo, 22-12 il terzo e 23-22 il quarto. Tanta tensione e grande agonismo, nel confronto fra le due uniche squadre ancora imbattute, ma la squadra alcamese dimostra la sua superiorità, più forte anche delle peripezie settimanali – tra sindrome influenzale e infortuni, e batte nettamente la Torrenovese infilando complessivamente 90 punti e subendone 72. Grande prestazione di Giusti tra “bombe”, assist, penetrazioni e un paio di stoppate eccezionali. Per la guardia nissena, al termine del match, ben 29 punti e l’ovazione del pubblico del “PalaTreSanti”. Determinanti anche Provenzano, Genovese, Andrè, Ajola subito efficace non appena alzatosi dalla panchina, dinamico e pronto si è rivelato Ventimiglia. Alcamo adesso è la più forte del campionato: dopo la vittoria, sofferta ma netta, sulla Torrenovese, rimane da sola in cima alla classifica.

Lipari Consulting 90: Ranalli 6, Ajola 5, Bottiglia 2, Giusti 29, Ventimiglia 6, Andrè 13, Provenzano 14, Genovese 15, Alfano, Blunda. Coach: Vincenzo Ferrara.

Torrenovese 72: Sgrò, Albana 10, Scarlata 2, Micale 7, Galipò 4, Arto 13, Dyachenko 26, Lardomita, Filippino, Campbell 10, Serafino. Coach: Domenico Bacilleri.