5 milioni per nuova illuminazione pubblica a Erice. Firmato contratto

0
120

Erice avrà una nuova illuminazione pubblica interamente con dispositivi a led, dotata di un moderno impianto di telecontrollo. E’ arrivato finalmente a compimento, dopo diverse peripezie,  l’iter burocratico per i “lavori di riqualificazione, messa in sicurezza ed ammodernamento degli impianti comunali di illuminazione pubblica”. Ieri è stato infatti firmato il contratto con il Consorzio Stabile Santa Chiara di Favara.

Un finanziamento di ben 5 milioni di euro per l’installazione di dispositivi a LED e del telecontrollo per l’abbattimento dei consumi elettrici, l’efficienza energetica e l’integrazione a sistemi di trasmissione dati. I fondi vennero intercettati dal Comune di Erice grazie alla partecipazione ad un avviso pubblico dell’asse Energia sostenibile e qualità della vita”, PO FESR Sicilia 2014/2020.

I lavori, che partiranno a breve e che riguarderanno quasi tutto il territorio del comune di Erice, dovranno essere conclusi entro il prossimo mese di novembre. “Queste opere – ha commentato il sindaco Daniela Toscano –  daranno un segnale forte in termini di risparmio energetico ad una vastissima area del nostro territorio che comprende l’intera zona di Casa Santa e il centro storico di Erice.

Avremo infatti impianti nuovi, sicuri e telecontrollati, dotati di lampade a led, che ci consentiranno tra l’altro un risparmio notevole sui consumi”. “Un risultato eccezionale – ha aggiunto  l’assessore ai lavori pubblici Gianni Mauro – a cui si arriva grazie al duro lavoro degli uffici che ringraziamo, e dopo un lunghissimo iter burocratico partito nell’estate del 2018 con la partecipazione del Comune all’avviso pubblico.

Abbiamo così mantenuto fede all’impegno preso coi cittadini tramite il programma elettorale”. “Chiediamo ai cittadini di Erice – ha ripreso la sindaca Daniela Toscano – di pazientare, qualora si dovessero verificare eventuali lievi disagi, dal momento che, come detto, questi lavori ci consentiranno di perseguire importantissimi obiettivi”.