Nominata la nuova giunta municipale a Mazara

0
393

“La nostra Città assume il ruolo di laboratorio e di riscossa nella politica e nella società”.

 

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi, subito dopo avere proceduto all’azzeramento della Giunta Municipale ed alla sua ricostituzione che ha visto la conferma di tre assessori già in carica e l’inserimento di tre nuovi nominativi.

 

“Questi partiti non rispondono più alle esigenze della nostra società e si sono trasformati in meccanismi infernali visti come strumenti per assicurare la sopravvivenza di una classe dirigente sempre più staccata dalla gente. E’ necessario – afferma Nicola Cristaldi – che si prosegua nel lavoro iniziato con la mia elezione a Sindaco per archiviare definitivamente la logica della divisione di ‘torte’ che tra l’altro sono sempre più minuscole. Di fatto – aggiunge l’on. Nicola Cristaldi – nasce a Mazara del Vallo un Partito-Città, cioè un insieme di persone e di intelligenze disposte a superare le proprie tradizionali posizioni ideologiche  per dare luogo ad una entità che, mantenendo salda l’anima della vera politica, faccia riscoprire un terreno di valori e di principi basati su onestà, trasparenza e voglia di crescere, anche se appare dura a morire la logica del ricatto che dovrebbe, ad esempio, consentire a chi si trova a ricoprire la carica di Consigliere di tentare di condizionare chi ha avuto dalla Gente il potere di amministrare”.

 

Nella nuova Giunta vengono riconfermati assessori:

Pietro Ingargiola, confermato vice sindaco, con deleghe: Sport, Attività Ricreative e Politiche Giovanili;

Antonino Zizzo, con deleghe: Urbanistica, Territorio, Ambiente, Ville, Giardini e Fontane, Vicoli e cortili del centro storico, Spiagge in Città, toponomastica, emergenze ambientali e territoriali, Servizi Demografici.

Giovan Battista Quinci, che lascia la delega ai Lavori Pubblici per assumere le deleghe: Bilancio, Programmazione e Società Partecipate.

 

I nuovi Assessori sono:

Francesca Ferro, insegnante, che assume le deleghe: Politiche Comunitarie, Attività Produttive, Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

Vito Billardello, dottore commercialista, che assume le deleghe: Trasparenza, legalità, solidarietà sociale e pubblica istruzione.

Duilio Pecorella, imprenditore, che assume le deleghe: Rapporti con il consiglio comunale, pesca, lavori pubblici e servizi alla Città.

 

Il Sindaco Nicola Cristaldi mantiene per sé le seguenti attribuzioni: Polizia Municipale, Protezione Civile, Cultura, Eventi, Turismo, Personale e Innovazione.