Minaccia i familiari con grosso coltello davanti i carabinieri. Arrestato 33enne a Mazara del Vallo

Un palermitano di 33 anni  e con precedenti di polizia, è stato arrestato per minacce aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale dai carabinieri a Mazara del Vallo. L’arresto è avvenuto dopo la segnalazione di una donna che chiedeva disperatamente aiuto per una violenta aggressione in corso. L’intervento dei militari ha riportato la calma, ma la situazione è degenerata quando l’aggressore ha estratto un grosso coltello puntandolo contro la compagna dandole la colpa di avere allertato i carabinieri. Fortunatamente i militari sono riusciti a disarmarlo e arrestarlo. Al 33enne è stato imposto il divieto di dimora nel comune di Mazara del Vallo al fine di tutelare l’incolumità dei suoi familiari ed evitare nuove violenze tra le mura domestiche.