Mazara: ripopolamento di conigli selvatici

0
369

Stamattina i volontari dell’Associazione C.P.A.S. (Caccia, Pesca, Ambiente, Sport) di Mazara del Vallo, hanno provveduto all’immissione nel territorio mazarese di oltre 50 esemplari di coniglio selvatico. L’azione mira al ripopolamento della fauna locale con la liberazione in alcune specifiche aree del nostro territorio di conigli selvatici del tipo ‘Oryctolagus Cuniculuis’.
L’azione è stata resa possibile al contributo che l’Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo, guidata dal Sindaco Cristaldi, ha dato per l’acquisto degli animali da immettere nel territorio.

I conigli sono stati liberati in c\da Granatello; C\da Paradiso; C\da Bianca; C\da Grena; C\da Giorgio; C\da Fontanasalsa Costiera; C\da San Miceli e C\da Critazzo.

“Ringraziamo il Sindaco – ha dichiarato Baldo Margiotta presidente della C.P.A.S. – che ancora una volta ha dato testimonianza di amore per l’ambiente. Attraverso l’immissione dei conigli nel territorio mazarese vogliamo far si che il coniglio selvatico che negli anni passati viveva numeroso nelle nostre aree possa tornare in numero adeguato”.

Alla cerimonia erano presenti: il Consigliere Comunale Giorgio Randazzo su delega del Sindaco, i volontari della C.P.A.S., rappresentanti del Corpo Forestale Regionale e dirigenti della Ripartizione Faunistica di Trapani.