Marsala, Il sindaco in visita al Parco Archeologico. Collaborzione con il comune

Il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha visitato il parco archeologico Lillibeo. “Abbiamo creato i presupposti per una collaborazione che porterà benefici alla città, sia in termini promozionali che economici. – dice il sindaco di Marsala-. Il Parco e la Piazza di Porta Nuova, in corso di completamento, costituiscono un unicum culturale di forte appeal su cui intendiamo puntare per le evidenti ricadute anche in termini turistici”. Il sindaco Grillo, in visita al parco accompagnato dall’assessore Arturo Galfano – è stato invitato a visitare quello che, lo stesso direttore Enrico Caruso, definisce come “l’unico parco urbano della Sicilia”. Sulla base di questa specificità, saranno sviluppati diversi progetti tra il Comune e l’Ente che, ovviamente, non possono prescindere dalla riapertura degli storici Viali che abbracciano il Teatro Impero. Uno di questi è il Viale Piave, da giorni sgombro di sterpaglie grazie al settore forestale del Libero Consorzio di Trapani, nonché ai mezzi e al personale messi a disposizione dal Comune. “Dopo la Plateia Elia, la cittadinanza attende di riprendere a transitare lungo il Viale Piave su cui da tempo insisto per la riapertura con gli Organi competenti, afferma l’assessore Galfano. Sono fiducioso che la Direzione risolverà quei problemi che, in atto, ne impediscono la libera fruizione”. Il riferimento è alle questioni riguardanti principalmente la sicurezza del Parco, tenuto conto che occorre sorvegliare quei varchi che dal Viale Piave consentono l’accesso ai siti archeologici.