Marettimo, scivolo per disabili a Scalo Vecchio. Anche su altre isole

La spiaggia dello scalo vecchio, nell’isola di Marettimo, sarà a misura di disabile. L’Area marina protetta delle isole Egadi, nell’ottica di rendere fruibile l’accesso al mare anche alle persone con ridotte capacità motorie, ha affidato i lavori, tramite bando pubblico, per la realizzazione di uno scivolo per disabili nella spiaggia dello scalo vecchio di Marettimo. Nei prossimi mesi si procederà con interventi simili anche sulle isole di Favignana e Levanzo. “Iniziamo da Marettimo – ha dichiarato il sindaco delle Egadi, Francesco Forgione – un progetto che estenderemo anche alle altre due isole del nostro arcipelago. Ci auguriamo di poter garantire, entro la prossima stagione estiva, il diritto alla libertà di movimento anche ai diversamente abili, così da consentire sia l’accesso al mare che in spazi come le spiagge da solarium”. Per l’assessore Vito Vaccaro l’intervento rappresenta un doveroso atto di civiltà inclusivo per tutti e una prima iniziativa per le categoria più deboli alla quale seguiranno altre in tutte e tre le isole. “L’idea –ha sottolineato Vaccaro – è quella di far partecipe la popolazione con altre indicazioni logistiche su dove intervenire con l’abbattimento delle barriere architettoniche. Si punta a rendere le isole Egadi “accessibili” a tutti. Insomma un impegno di civiltà che il comune delle Egadi, in collaborazione con l’Area Marina Protetta, intende sostenere con forza e portare a compimento.