Mannella, “leggenda” granata, può diventare “Leggenda delle Leggende”. Si torna a votare

da sinistra: Mannella, il tabellone dei quarti e Greer

La sua maglia, la mitica numero 12, è stata ritirata. Adesso Ciccio Mannella, play di quella pallacanestro Trapani che nei primi anni ‘90 centrò l’impensabile traguardo di raggiungere nel massimo campionato Pesaro, Milano, Varese e gli altri grandi miti del basket italiano, è ritornato in pista grazie all’iniziativa della Lega Nazionale Pallacanestre che, in questo periodo di stop anticipato dei campionati, si è inventato il contest ‘Leggende’.

Il piccolo play, appena 1,73 di altezza, toscano ma trapanese di adozione, così come ha fatto soffrire il gotha degli italiani nel suo ruolo, ha messo in fila con un percorso netto ed a suon di like la storia granata del basket. Ha stravinto su tutti gli altri ex cestisti trapanesi battendo anche i miti Bobby Lee Hurt e Wendell Alexis. Tanti i commenti del popolo granata, alcuni dei quali particolarmente significativi. “Ciccio Mannella è il basket a Trapani” oppure “Mannella è l’immagine del periodo d’oro della Pallacanestro Trapani” ed ancora “Mannella ha fatto di Trapani la sua casa, per cui i trapanesi hanno votato un trapanese”. B

andiera e capitano granata, con tre promozioni (due consecutive) dalla C1 alla A1 Mannella è considerato il simbolo di una gloriosa società in grado di regalare emozioni irripetibili. La sua maglia numero 12, ritirata e non più disponibile, è appesa al centro del PalaConad, attuale casa della Pallacanestro Trapani che ha preso il posto del PalaGranata (oggi bowling), infernale “catino” del periodo d’oro.

Il contest ‘Leggende’ è arrivato ai quarti di finale nazionali e negli ottavi Mannella ha macinato Charlie Foiera: 75% dei like per Ciccio e 25 per l’ex giocatore di Ferrara. Al termine dei quattro giorni di votazione, che hanno fatto superare il muro dei 30.000 voti raccolti per le otto sfide in programma, è stato pubblicato l’elenco dei quarti di finale che scatteranno domani martedì 12 maggio. Ciccio Mannella dovrà vedersela con Lynn Greer, ex di Napoli, che negli ottavi ha dominato Pecchia del Treviglio.

Adesso quindi i quarti, con le sfide in calendario tra martedì 12 e venerdì 16. Il popolo granata è già pronto a una nuova grandinata di like per il loro impareggiabile idolo. Seguiranno le semifinali (tra 18 e 22 maggio) e la finalissima che avrà inizio il 24 maggio. Martedì 26 si conoscerà il volto della “Leggenda tra le Leggende”. Le preferenze si potranno esprimere sia su Instagram che sulla pagina ufficiale di Facebook.

Mannella ha già centrato un record. Finora la sua sfida con Foiera è stata la più partecipata con oltre 5.000 voti espressi. Restano in gara nei quarti di finali di Leggende con Mannella e Greer anche Basile per Capo d’Orlando, Chiarastella per Agrigento, Corvo per Scafati, Del Vicario per San Severo, Griffin per Forlì e il mitico Vincenzino Esposito di Imola.