Interrogazione sulla passerella di Alcamo Marina

    Già l’anno scorso, con l’arrivo della stagione invernale, la passerella di Alcamo Marina, subì gravissimi danni dalle violente mareggiate e dal maltempo, innescando così una serie di polemiche sull’enorme sperpero di denaro pubblico, oltre che sul danno ambientale che ne è derivato.

     

    Anche quest’anno il passaggio pedonale – che è di proprietà della Provincia di Trapani, a cui spetta la manutenzione e la gestione – nonostante siamo già in piena stagione autunnale, non è ancora stato smantellato.

     

    I consiglieri ABC, Mauro Ruisi, Sebastiano Dara e Vito Lombardo, per evitare il ripetersi della stessa situazione dell’anno scorso, tenendo conto che la passerella è “interesse dell’intera cittadinanza alcamese poiché fornisce un servizio che rende maggiormente fruibile la spiaggia di Alcamo Marina”, chiedono di avere notizie sulle trattative fra la Provincia di Trapani ed il Comune di Alcamo per la sua rimozione,  con un’interrogazione depositata il 21 novembre scorso, al Sindaco di Alcamo, Sebastiano Bonventre, “con richiesta di risposta scritta e orale in merito alla rimozione della passerella pedonale ancora giacente sull’arenile di Alcamo Marina”.

    I Consiglieri di ABC, chiedono, altresì, al Comune di Alcamo di “provvedere alla rimozione della pedana tramite il proprio personale dipendente e chiedono inoltre che, nel caso di rimozione da parte del personale comunale, l’ufficio legale del Comune di Alcamo comunichi se sussistono eventuali presupposti per un’azione legale nei confronti della Provincia di Trapani per incuria e conseguente abbandono di un proprio bene che, in caso di distruzione, arrecherebbe danno all’intera comunità locale”.